Prosciutto Spagnolo Online

Miglior Prosciutto Spagnolo del 2022 – Guida all’acquisto, Classifica e Recensioni

Prosciutto Spagnolo Online

Quando si parla di prosciutto crudo, la Spagna supera di gran lunga il nostro Paese, in quanto il suo salume è il numero uno al mondo.

Ne esistono numerose versioni, preparate in base a tecniche specifiche, anche se le più celebri sono senza dubbio il Pata Negra e il Jamòn Serrano.

Questa eccellenza gastronomica viene prodotta con metodi artigianali, ma come si fa a scegliere il miglior prodotto per le proprie esigenze, gusti e tasche?

Scopriamolo subito in questa guida dedicata!

Tabella comparativa

1° Classificato

Pregi

Fantastica idea regalo; il mini formato è perfetto anche per i single; gusto gradevole.

Difetti

Alcuni clienti ritengono che gli accessori forniti in dotazione siano di bassa qualità.


2° Classificato

Pregi

Sapore delicato e lievemente salato; la presenza della salsiccia permette di creare ottimi aperitivi e antipasti; consistenza omogenea e poco fibrosa.

Difetti

Alcuni clienti ritengono che questi due salumi contengano eccessive dosi di grasso, le quali lasciano ben poco spazio alla carne.


3° Classificato

Pregi

Gusto a dir poco irresistibile; essendo disossato, basta semplicemente tagliarlo e portarlo in tavola

Difetti

Alcuni clienti ritengono che il prezzo sia eccessivamente alto


Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior Prosciutto Spagnolo

Quando ci si appresta ad acquistare un prosciutto spagnolo, si raccomanda di tenere a mente i seguenti due consigli, grazie ai quali si eviteranno tutti i prodotti di dubbia provenienza e scarsa qualità.

1. Percentuale di grasso intramuscolare

Un buon prosciutto spagnolo, di qualsiasi variante esso sia, contiene un’elevata percentuale di grasso intramuscolare, in quanto utile a rendere morbida la carne e far sì che non si secchi in tempi rapidi.

Inoltre le fette devono risultare ben amalgamate alla parte adiposa, diversamente si tratta di un pessimo prodotto oppure è indice di inizio di deperimento.

2. Costo

Il prosciutto famoso è famoso per essere uno dei salumi più cari al mondo.

Si rivela pertanto una saggia decisione non lasciarsi tentare da offerte eccessivamente vantaggiose, in quanto è molto probabile che si tratti di un articolo di pessima fattura.

Meglio pertanto affidarsi a dei venditori accreditati e affidabili.

I Migliori Prosciutti Spagnoli – Classifica del 2022

Vediamo insieme la classifica completa e le recensioni dei migliori prosciutti spagnoli che abbiamo testato.

1° – Prosciutto Crudo Serrano Spagnolo Stagionato

Confezione da un chilo di prosciutto crudo serrano con stagionatura pari a dieci mesi.

L’azienda produttrice è la Jamonprive.

Descrizione prodotto

Prosciutto spagnolo disossato, provvisto di supporto porta prosciutto e coltello adatto per il taglio.

La carne presenta un’invitante colorazione rosso scuro-porpora, mentre il sapore è delicato e poco salato.

Perfetto da gustare come farcitura per panini oppure per bruschette.

Principali vantaggi
  • Fantastica idea regalo;
  • il mini formato è perfetto anche per i single;
  • gusto gradevole.
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che gli accessori forniti in dotazione siano di bassa qualità.

2° – Prosciutto Crudo Serrano Spagnolo Stagionato

Confezione contenente un mini jamon serrano da un chilo più una salsiccia da due etti.

Descrizione prodotto

Oltre al prosciutto e alla salsiccia, all’interno della confezione sono presenti sia un coltello, sia un supporto in legno e metallo.

Il prosciutto è stato prodotto utilizzando le migliori parti del suino e sottoposto a un processo di stagionatura e salatura.

Principali vantaggi
  • Sapore delicato e lievemente salato;
  • la presenza della salsiccia permette di creare ottimi aperitivi e antipasti;
  • consistenza omogenea e poco fibrosa.
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che questi due salumi contengano eccessive dosi di grasso, le quali lasciano ben poco spazio alla carne.

3° – Prosciutto Spagnolo Serrano (Spalla) – Disossato – Condito con sale marino

Prosciutto spagnolo ricavato dalla spalla di suino e venduto in confezioni da un chilo cadauna.
L’azienda produttrice è la Jamonprive.

Descrizione prodotto

Prodotto sottoposto a un elaborato processo di stagionatura e salatura.

Dal punto di vista estetico, presenta una colorazione rossa brillante con numerose venature di grasso bianche.

Conservare in un luogo asciutto, fresco e ben lontano da fonti di luce e calore. Consumare a temperatura ambiente, in modo che tutti gli aromi possano dare il meglio di sè.

Una volta aperta la confezione, consumare entro sei settimane e mantenere lontano da correnti d’aria.

Principali vantaggi
  • Gusto a dir poco irresistibile;
  • essendo disossato, basta semplicemente tagliarlo e portarlo in tavola
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che il prezzo sia eccessivamente alto

4° – Prosciutto Spagnolo Serrano (Spalla)

Spalla di maiale spagnola condita con sale marino del Mediterraneo, disossata e venduta in confezioni da un chilo cadauna.

Descrizione prodotto

Spalla disossata e pronta all’utilizzo.

Conservare in frigorifero, ma quanto giunge il momento di consumare il prodotto, lasciarlo riposare a temperatura ambiente per almeno un’ora, in modo da lasciar sprigionare tutti i suoi aromi.

Principali vantaggi
  • Aspetto invitante;
  • gusto delicato;
  • la presenza di sale non disturba in alcun modo il palato;
  • prodotto decisamente versatile, poiché adatto sia al consumo da solo, sia per la preparazione di numerose ricette.
Principali svantaggi
  • Alcuni clienti ritengono che la superficie del suddetto salume sia eccessivamente unta;
  • eccessiva quantità di grasso;
  • prodotto poco stagionato.

5° – Serrano (Spalla) Riserva

Coscia di Jamòn Serrano intera da quattro chili e mezzo.

Descrizione prodotto

Prosciutto spagnolo fatto stagionare per almeno nove mesi.

Si tratta inoltre di una spalla di maiale semi grassa e il nome serrano deriva dalla zona in cui avviene il processo di stagionatura, ovvero la montagna (in spagnolo si dice sierra), poiché le temperature sono perfette per ottenere dei risultati di successo.

All’interno della confezione sono presenti sia un coltello, sia un supporto porta prosciutto.

Principali vantaggi
  • Prodotto altamente scenografico e dunque perfetto da presentare in tavola per stupire gli ospiti;
  • alimento senza OGM e senza glutine;
  • gusto deciso e molto aromatico
Principali svantaggi
  • Il montaggio del tagliere non è immediato, ma con un po’ di pazienza si riesce nell’intento;
    eccessiva quantità di grasso.

Prosciutto spagnolo: risposte alle domande più comuni

In quest’ultima parte della guida all’acquisto si potranno conoscere le risposte ad alcune frequenti domande riguardo il prosciutto spagnolo, così da avere l’opportunità di sceglierlo in maniera più consapevole.

Qual è il prosciutto spagnolo più famoso?

Il prosciutto spagnolo più famoso è il Pata Negra, prodotto con dei suini dalla tipica colorazione nera, il cui ingrasso avviene allo stato brado.

Qual è la differenza tra jamon serrano e pata negra?

A differenza del jamon serrano, il patanegra presenta un gusto maggiormente succoso e intenso per via dell’elevata percentuale di grasso intramuscolare.
Il jamon serrano è invece più salato.

Qual è la differenza tra il prosciutto crudo spagnolo e il prosciutto crudo italiano?

Sicuramente la razza dei suini utilizzata. In Spagna sono infatti presenti dei maiali totalmente differenti dall’Italia.

Quanto costa il prosciutto spagnolo (perché il prosciutto spagnolo ha un prezzo alto)?

Il prosciutto spagnolo può costare fino a sessanta euro al chilo, in quanto richiede un lungo e accurato processo di lavorazione.

Qual è il prosciutto spagnolo più costoso?

Il prosciutto spagnolo più costoso è senza dubbio il Dehesa Maladua, prodotto nella regione dell’Andalusia.

Il suo importo si aggira a 4100 euro al pezzo, ne vengono prodotte solo ottanta cosce all’anno e ognuna ha un peso di circa sei-otto chilogrammi.

Il numero è così limitato, in quanto la realizzazione richiede circa dieci anni, a partire dalla crescita della razza suina utilizzata, la quale ha tempi decisamente più lenta rispetto ad altri maiali.

A quattro anni sono pronti per la macellazione, mentre la stagionatura ha una durata pari a sei anni.

Dove comprare prosciutto spagnolo?

Il prosciutto spagnolo può essere acquistato online oppure presso gastronomie specializzate.

Come tagliare/affettare prosciutto spagnolo?

Il prosciutto spagnolo può essere tagliato e affettato sia con l’ausilio di un’affettatrice, sia con un coltello ben affilato appositamente studiato per lo scopo.

Come disossare il prosciutto spagnolo?

Per disossare il prosciutto spagnolo occorre innanzitutto avere a disposizione un supporto idoneo sul quale posizionarlo e fissarlo.

Il coltello deve essere tenuto in posizione obliqua e non bisogna esercitare troppa pressione.

Come conservare prosciutto crudo spagnolo?

Il prosciutto crudo spagnolo non ancora tagliato deve essere conservato appeso all’interno di una cantina fresca, mentre quello affettato in frigorifero e ben avvolto dalla carta di conservazione.

© 2022 Valtiberinafoodguide.it